Perché la tutela giudiziaria non mi conferma la copertura per un problema che ho scoperto solo dopo aver fatto la polizza?

volevo chiederti come mai lassicurazione tutela legale della DAS ,volevo fare causa per inadenpienza al costruttore avendo scoperto che non mi aveva chiuso i lavori dopo otto mesi dalla vendita, mi dice che non accetta la difesa perche la casa lo comprata 8 mesi prima. Ma come facevo a saperlo prima se lo scoperto 8 mesi dopo

Il caso non è descritto con la precisione che sarebbe necessaria, mancano le date di riferimento che sono quelle di acquisto dell’immobile, della stipulazione del contratto di tutela giudiziaria e della scoperta del vizio, ma si può agevolmente dire che si tratta di un problema in cui occorre stabilire con precisione la data di insorgenza del caso assicurativo.

Il problema di queste polizze di tutela giudiziaria, che io comunque consiglio da anni a tutti, è che alcune persone le stipulano per problemi già insorti, di conseguenza gli uffici liquidazione stanno sempre molto attenti a questo aspetto della data di insorgenza del caso assicurativo.

Inoltre, va ricordato che è sempre previsto un generale periodo di carenza di tre mesi dalla stipula della polizza per tutto quello che non è imprevedibile come fatto, come ad esempio un sinistro stradale, per il quale non c’è nessuna carenza.

Nel tuo caso, bisognerebbe innanzitutto capire come si sono svolti i fatti con riferimento alle tre date precise sopraindicate, e poi, se è ragionevolmente sostenibile che si tratta di un problema insorto dopo la stipula della polizza e dopo i tre mesi di carenza, si può tentare di parlare nuovamente con il liquidatore per vedere se, riconsiderata la materia, concede la conferma della copertura.

Ti consiglio di farti seguire in questo da un avvocato, perché si tratta di concetti tecnici in cui non puoi assolutamente fare da solo.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!