Come posso sapere quanto pagare per l’appello perso da mio padre oramai deceduto?

In data 10 dicembre si è concluso un procedimento che ha visto mio padre condannato in appello a pagare, mio padre è deceduto ma a tutt’oggi ne presso il domicilio eletto ossia lo studio legale ne presso le residenze di noi eredi è stata notificata la sentenza, noi vorremmo pagare ma non sappiamo come fare?

Non avete nessun bisogno di aspettare la notifica della sentenza, che è un atto lasciato all’iniziativa della vostra controparte e che rileva ai fini dei termini per un eventuale ricorso per Cassazione.

Intanto, dovrebbe, il vostro avvocato, aver ricevuto la comunicazione da parte della cancelleria del dispositivo della sentenza.

Il dispositivo dovrebbe già essere sufficiente per poter calcolare quanto c’è da pagare.

Ad ogni modo, e anche a prescindere da questo, la cosa migliore è chiedere i conteggi del dovuto al legale di controparte. Ovviamente, in appello vostro padre avrà avuto un legale, quindi potete farlo sempre tramite di lui.

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!