Perché non mi hanno comunicato che c’era un procedimento penale a mio carico?

mi sono trovato iscritto sul registro 335 ..con procedimenti art.594 e 612 commessi in aprile 2010 ..Questa persona zio della moglie entrato in giardino di casa nostra ha detto che io l’ho minacciato dicendogli : se avessi un coltello ti taglierei il collo più ingiurie con testimone la cugina di mia moglie figlia di un altro suo zio ….adesso questa denuncia o querela è stata fatta dai carabinieri …la domanda è : perché i carabinieri non mi hanno interpellato ? quanto tempo deve trascorrere per prescrizione visto che a tuttoggi non mi è mai giunta nessuna notifica o avviso

Non è previsto che venga mandato nessun avviso, la stessa famosa informazione di garanzia viene mandata solo quando nel procedimento penale si deve compiere un atto, come ad esempio l’interrogatorio, che richiede la presenza di un difensore, mentre se atti di questo genere non vengono compiuti il procedimento rimane pendente senza alcun obbligo di avvisare l’indagato, che, spesso, viene a sapere dell’esistenza del procedimento tipicamente in sede di richiesta di proroga delle indagini preliminari.

Per quanto riguarda la prescrizione, si tratta di un calcolo complesso che va condotto documenti alla mano, vedendo per che reati e quali circostanze esattamente è pendente il procedimento ed è un aspetto comunque limitato perché l’imputazione può variare.

Io ti consiglierei di rivolgerti al più presto ad un legale per definire una valida strategia difensiva.

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!