In pendenza di reclamo in corte d’appello posso trasferirmi se il tribunale mi aveva autorizzato?

ho fatto richiesta di trasferimento con un minore per lavoro e per convivere e il padre si è opposto. Ho avuto accoglimento totale in primo grado ed il padre si è appellato in corte d’appello ma io non ho ricevuto nulla.
Io voglio andar via ma volevo sapere se il padre deve vedere il bambino in base ancora al decreto del tribunale minorile o a questo ricorso? E soprattutto se posso trasferirmo o devo aspettare l’appello.

Il provvedimento di primo grado è generalmente sempre provvisoriamente esecutivo, salvo solo che non intervenga, a seguito di apposita richiesta, un provvedimento di sospensione da parte del giudice incaricato del secondo grado, nel tuo caso la corte d’appello.

Se non hai ricevuto nulla, probabilmente è perché il padre ha depositato il ricorso, ma la corte d’appello non ha ancora fissato l’udienza per la discussione. Quando lo farà, ti verrà notificato sia il ricorso che il provvedimento della corte che indica il giorno appunto della discussione.

Se fosse intervenuto un provvedimento di sospensione, che è piuttosto improbabile prima dell’udienza, ti avrebbe comunque dovuto esser notificato.

Questo significa che potresti fare il trasferimento a mio giudizio, anche se è assolutamente necessario che tu chieda conferma al tuo legale che conosce il caso molto meglio di me e può dirti appunto molto meglio di me come stanno davvero le cose.

Tieni solo ben presente però che se la corte d’appello dovesse però riformare il provvedimento di primo grado dovrai tornare indietro.

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!