Un avvocato può aiutarmi a vendere un marchio?

ho un marchio che è stato regolarmente registrato, ma, dato che non lo uso, vorrei venderlo o cederlo. Però non ho la più pallida idea di come si possa fare per proporlo, . Siete in grado di aiutarmi con delle informazioni?

Non è un problema per il quale ti possa aiutare un avvocato.

Ti serve un mediatore, un promotore, un venditore, un soggetto che si occupi di valorizzare beni immateriali e di collocarli sul mercato.

Un avvocato si preoccupa solo degli aspetti legali, curando l’ottenimento del marchio e la tua tutela in caso di problemi che si presentino successivamente, ma non aiuto nelle operazioni prettamente commerciali relative allo stesso.

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Comments

  1. Salve Colleghi permetto di far presente che un avvocato può porre in essere le seguenti attività finalizzate alla vebdita del marchio: analizzare il titolo registrale e verificarne l’ambito di protezione, l’estensione merceologica e territoriale, valutare i costi di acquisizione, redigere il contratto di cessione, ottenere la trascrizione presso l’Ufficio marchi competente.
    Infine, un avvocato con un portafoglio marchi può proporre la vendita ai propri clienti.
    Stefano Merico

Di la tua!