Mia moglie mi odia perché non posso aver figli ma non mi vuol far separare: che posso fare?

sono sposato da 5 anni, ma a causa di una malattia non posso avere figli e mia moglie non vuole adottarli, me ne fa una colpa dicendo che sono un buono a nulla e che non servo a niente. inoltre lei non lavora mentre io ho il posto fisso e non fa altro che mangiare tutti i miei soldi.non abbiamo rapporti da più di una anno e ho il mutuo sulla casa per 25 anni. vorrei chiedere il divorzio ma lei non vuole. cosa posso fare?

Intanto bisognerebbe capire se questa circostanza della tua impotentia generandi fosse o meno nota prima della celebrazione del matrimonio o comunque della formazione della coppia.

A parte questo, che ha comunque una rilevanza che non è necessariamente importante, dal punto di vista legale l’osservazione da fare è che se tu vuoi separarti puoi procedere anche senza il consenso di tua moglie, ovviamente, depositando un ricorso per separazione giudiziale, anche se prima sarebbe sicuramente preferibile tentare di raggiungere una soluzione consensuale.

Prima ancora di questo tuttavia, e da un punto di vista non strettamente giuridico, da queste sia pur poche righe che hai scritto mi sembra di sentire che ci sia davvero molto di irrisolto nella vostra coppia e penso che se riusciste ad andare da un mediatore familiare per un ciclo di sedute in cui riprendere a comunicare davvero tra di voi vi potrebbe fare molto bene, sia nel caso in cui la famiglia andasse irrimediabilmente verso il disfacimento sia nell’ipotesi opposta.

Al limite, provateci presso uno dei centri gratuiti che mettono a disposizione molti comuni.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: