Come accedere al sottotetto per fare riparazioni se non mi lasciano entrare?

Il condomino dell’ultimo piano si rifiuta di consegnarmi l’asta per aprire la botola del sottotetto, impedendomi di aggiustare l’antenna. Sostiene che mettendo tale asta a disposizione del condominio, sottoporrebbe a rischio di danneggiamento il tetto e le tegole. Di fatto in 4 anni ci ha sempre impedito di accedere nel sottotetto e di effettuare le riparazioni necessarie prestandosi lui stesso a farle. Non essendo piu’ in buoni rapporti con lui non sappiamo come fare….posso agire legalmente?

Una «vocina» che ti diceva che forse sarebbe stato importante specificare, scrivendo la tua domanda, di chi fosse la proprietà del sottotetto – cioè se privata del condomino dell’ultimo piano o costituita in parte comune ovvero incerta – non l’hai proprio sentita?

Senza questo fondamentale dettaglio, si può solo abbozzare, ma forse è preferibile che tu assuma un avvocato con il quale poter interloquire direttamente approfondendo il caso come si deve.

In caso tu abbia il diritto, a qualsiasi titolo, di accedere a questo sottotetto (può essere perché parte comune, perché servitù di passaggio, per esigenza di fare riparazioni), il primo passo è sempre inviare una diffida tramite legale, che, a seconda della situazione, può avere anche una valenza ulteriore, come ad esempio impedire l’acquisizione di diritti.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: