Portato in procura il primo accordo «in house» per divorzio.

Come promesso, vi aggiorniamo sull’iter del primo accordo di divorzio in house concluso con la nostra assistenza venerdì scorso, come riportato in questo precedente post.

Stamattina super Franca è andata in Procura a Modena.

Gli addetti alla segreteria hanno innanzitutto confermato che il nostro è il primo accordo di questo tipo che gli viene portato in assoluto, per cui il primo in tutta Modena e provincia…

Poi hanno fatto presente che la procura ha già emesso un ordine di servizio, che ci hanno dato in copia e che ovviamente vi linkiamo in assoluta anteprima…

E infine hanno detto a Franca che loro gestiranno la cosa in questo modo: dopo il deposito, al legale che ha depositato verrà inviata una mail di posta elettronica certificata con il loro provvedimento (nulla osta, autorizzazione, invio al tribunale).

L’Ufficio della Procura non ha richiesto nessun allegato o documento, è necessario solamente, per quanto sopra, indicare l’indirizzo pec al quale si vuol ricevere notizia del provvedimento, quindi sarà bene inserirlo di default nei vari modelli.

Ora si tratterà di capire:

  • con quali tempi la procura provvederà – come abbiamo detto, il carico di lavoro al riguardo è di una sola pratica, la nostra, ma chiaramente ci sono tutti gli altri incombenti dell’ufficio, in ogni caso vedremo;
  • con quali modalità poi effettueremo la trasmissione all’ufficio di stato civile competente, una volta che avremo il provvedimento della procura.

Come sempre, daremo notizia di ogni sviluppo tramite il blog, per cui vi invitiamo a seguirlo tramite posta elettronica, iscrivendovi alla newsletter, oppure tramite feed (che rimane, secondo me, il sistema migliore).

Per qualsiasi altra cosa, lasciare pure un commento.


Questo post fa parte di una «serie», di seguito tutte le «puntate»:

  1. Conclusione dell’accordo
  2. Deposito in Procura (questo post)
  3. Rilascio dell’autorizzazione
  4. Deposito agli uffici comunali
  5. Comunicazione di avvenuta trascrizione
  6. Rassegna stampa
About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Comments

  1. lucilla loggia says:

    bravo !! ..e soprattutto coraggioso ! ti prego continua a d aggiornarci …..io sono un po’ indecisa perché alcune cose non mi sono del tutto chiare e non vorrei che qualche ulteriore circolare aggiunga o tolga qualcosa …., comunque grazie ! avv. Lucilla Loggia

  2. Come sempre, grazie. Ho una diatriba con un collega per un divorzio: io ritengo di depositare solo l’accordo, lui che vada seguita tutta la procedura di invito/convenzione/accordo. Voi come avete proceduto?

Di la tua!