Se minacciano di denunciarmi che faccio?

rispondo a un annuncio su subito.it per l’acquisto di un cellulare, vengo contattato via email e ricevo una telefonata di presentarmi a Dolo (VE) per le ore 15,00. Prima di partire contatto la persona che mi dice di ritardare in quanto era a lavoro, nel frattempo parto, alle 16.00 non ricevendo nessuna telefonata provo a richiamare e trovo il cellulare irraggiungibile, alla fine alle 16.30 stavo rientrando a venezia, richiamo e mi risponde dicendomi di andare verso Mira (VE) lo faccio e mentro sono quasi a Mira, mi richiama dicendo di ritornare a Dolo che stava venendo li, cosa che faccio, arrivo a Dolo e ricevo un sms che mi annuncia di andarmene, sentendomi preso in giro gli rivolgo via mail delle frasi tipo: ti trovo cosi ti insegno l’educazione e il rispetto e mi rimborsi per il tempo perso e la presa in giro, mi risponde via mail che lavor a per la finanza, mi allega tesserino e foto. e dice che mi querela per minacce e diffamazione autorità dello stato. Cosa faccio?

Hai tre possibilità.

La prima è fregartene e vedere cosa succede. Nella pratica quotidiana sono molte di più le querele minacciate di quelle effettivamente presentate, almeno questo è un fatto.

Aspettare un po’ e poi presentare una istanza ex art. 335, per vedere se a tuo carico è effettivamente stata presentata una denuncia, poi valutare, in caso positivo, come muoversi.

Incaricare un avvocato di trattare con questa persona per prevenire la presentazione di una querela. Questa è l’ipotesi in cui spendi di più, ma fai anche il massimo sforzo per prevenire l’insorgere di un problema che potrebbe essere più dannoso ancora se prende piede.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Comments

  1. E non si potrebbe fare una contro querela? Sia per il tempo fatto perdere, sia perché stava facendo (per quel che ne sapeva l’altra parte) una azione da privato cittadino e quindi presentarsi ora con tesserino e foto non potrebbe configurare , che so, un’intimidazione o altro?

Di la tua!