Nuzzel per essere dentro alle notizie

Nuzzel

Oggi voglio parlarvi di un’applicazione per iOS, Nuzzel che ho scoperto da poco e con la quale mi sto divertendo molto a scoprire nuove cose interessanti da leggere.

Come sapete, oggigiorno le persone tendono a leggere molto di più che un tempo, ma, paradossalmente, molti meno libri (ma anche quotidiani e riviste) di una volta.

Le cose che si leggono per lo più sono facebook, twitter, testate on line, blog, altre pagine web, ecc.

Sono cambiate anche le abitudini di lettura: spesso ad una lettura arriviamo tramite una ricerca google, con la quale cerchiamo di reperire informazioni che ci servono o approfondire un argomento, quindi spesso finiamo su un sito web per noi completamente sconosciuto redatto da una persona che non sappiamo, e spesso non sapremo mai, chi sia.

Accanto a questa «serendipità» della lettura, ci sono poi molti altri modi di leggere, come ad esempio i feed, che aiutano a tenere d’occhio alcune fonti che riteniamo meritevoli di attenzione per argomenti trattati, qualità, prestigio dell’autore ecc.

Un ulteriore modo per trovare cose interessanti da leggere non poteva non venirci dalle reti sociali ed è qui che si inserisce Nuzzel.

Funziona in questo modo.

Tu ti autentichi con i tuoi account di facebook e/o twitter e Nuzzel ti mostra i contenuti più condivisi dai tuoi amici.

Io l’ho provata per un po’ e devo dire che funziona, mi ha scovato sempre roba piuttosto interessante. Come tutte le cose social, ovviamente, dipende molto da come usi i social network: se segui degli idioti, insomma, non puoi pretendere che Nuzzel ti segnali contenuti di qualità. Ma dipende poi sempre da cosa intendi tu per qualità: a molti è comunque sufficiente ricevere link a contenuti in linea con i propri interessi.

Nuzzel può essere configurata per inviarti notifiche relative a nuovi contenuti, personalmente preferisco evitarle ed andarla ad aprirla di tanto in tanto, quando mi va di leggere qualcosa.

Buona lettura a tutti.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!