Sono separato: che tipo di famiglia posso creare?

io sono separato da quattro anni e sono di religione mussulmana e la mia ex moglie è cattolica, vorrei sapere se è possibile risposarmi o fare una coppia di fatto con una donna mussulmana,ma lei non vive in italia , cosa e come dovrei fare per sposarla?

La religione non c’entra niente, bisogna far riferimento al diritto civile italiano, a meno che tu non abbia intenzione di regolare queste cose dal punto di vista appunto religioso, cosa che potrai sicuramente fare, ma che probabilmente non avrà efficacia per il diritto civile italiano menzionato.

Orbene, secondo le leggi italiane, se tu sei solo separato, ma non ancora divorziato, non puoi sposare nessuna donna. Devi fare prima il divorzio, per il quale peraltro sono già maturati i presupposti.

Quindi riassumendo puoi formare una famiglia di fatto, non basata sul matrimonio ma sulla mera convivenza, mentre non puoi sposarti.

Se tutto questo discorso sottintende lo scopo di far venire una donna nel nostro Paese, non credo che tu possa farlo con l’indicazione di una semplice convivenza ed in ogni caso sai che devi rispettare anche le leggi sull’immigrazione.

About Tiziano Solignani

L’uomo che sussurrava ai cavilli… Cassazionista, iscritto all’ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l’altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un’ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!