Eredità: come si divide tra figli di primo letto e seconda moglie?

io e mia sorella avremmo un quesito. E’ mancata mia madre qualche anno fa, ed ora è mancato mio padre. Erano divorziati. Lui si era risposato in separazione di beni con una signora ancora in vita e con 4 figli che ha avuto dal precedente matrimonio. Ci sono 2 conti correnti, sembra non cointestati, e un appartamento dove attualmente vive la seconda moglie. Come andrebbe diviso l’ asse ereditario?

L’eredità di tuo padre, se non ci sono testamenti, verrà devoluta secondo le disposizioni sulle successioni legittime che prevedono, in caso di concorso tra figli e coniuge, che ai primi vengano dati 2/3 del patrimonio e al coniuge 1/3, restando inteso che il coniuge superstite avrà, se ne ricorrono i requisiti, il diritto di abitazione nella casa familiare.

Essendo voi due fratelli, l’eredità andrà divisa molto semplicemente per un terzo ciascuno.

Per quanto riguarda i conti correnti, bisogna vedere di preciso la documentazione relativa.

In caso di problemi, che però in una situazione del genere non dovrebbero esserci, si può sempre presentare un ricorso per inventario, sul quale rimando alla scheda relativa.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!