La legge non deve essere un peso per l’uomo. 

C’è un… autore, il cui reale pensiero è per lo più sconosciuto e, quand’anche conosciuto, poco praticato ed è un vero peccato, perché nella sua breve vita ha detto cose interessantissime, alcune delle quali anche in ambito giuridico e legale. 

L’aforisma che vi presento oggi sembra essere stato scritto pensando all’Italia odierna, dove si fanno un mucchio di leggi, si opprimono le persone, tanto per gli amici e i furbi c’è sempre la scappatoia. 

Questo aforisma credo peraltro abbia molto a che fare con il concetto di “avvocato dal volto umano” cui sono sempre stato affezionato e su cui si basa questo blog. 

«Guai anche a voi, dottori della legge, che caricate gli uomini di pesi insopportabili, e quei pesi voi non li toccate nemmeno con un dito!»

— Gesù di Nazareth

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!