Nullità matrimonio religioso: qual è il tribunale competente?

ho avuto un matrimonio durato 8 mesi prima dell’avvio delle pratiche di divorzio, sono romano e mi son sposato con una ragazza siciliana in sicilia. Ora vorrei chiedere l’annullamento del matrimonio, come fare? Posso andare alla sacra rota di roma o devo andare a fare tutto in sicilia?

Risposta redatta con la collaborazione dell’avv.ssa rotale Federica Cicinelli.

Ai sensi del canone 1673 del codice di diritto canonico (CIC, codex iuris canonici), «Sulle cause di nullità del matrimonio…sono competenti: 1° il tribunale del luogo in cui il matrimonio fu celebrato; 2° il tribunale del luogo in cui una o entrambe le parti hanno il domicilio o il quasi-domicilio; 3° il tribunale del luogo in cui di fatto si debba raccogliere la maggior parte delle prove.»

Ne consegue che, nel caso ci fossero i presupposti di legge, si potrebbe introdurre la causa di nullità matrimoniale a Roma.

Per verificare la sussistenza dei presupposti, rimane però necessario, ancor prima, fare il colloquio preliminare.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!