Riabilitazione penale: quali sono i termini per poterla proporre.

Nel 1992 ho avuto un decreto penale di condanna per L. 500.000 e nel 2009 un’altro per € 570,00.
In entrambi i casi ho avuto il beneficio della non menzione e nel secondo caso non è stata pronunciata alcuna recidiva.
Alcuni legali sostengono che debba attendere 8 anni dall’ultimo per richiedere la riabilitazione. Tuttavia in rete ho trovato informazioni da Tribunali di Sorveglianza che parlano di 8 anni solo nel caso di recidiva aggravata … e di pronuncia.

Per proporre la domanda di riabilitazione occorre che sia decorso un lasso di tempo di almeno 3 anni da quando la pena inflitta è stata eseguita. Ciò significa che, come in questo caso, se la condanna consiste nel pagamento di una somma di denaro, il termine decorre dall’avvenuto pagamento.

Il periodo si estende a 8 anni solo in caso di dichiarazione, durante il giudizio, di recidiva aggravata.

About Alessia Gherardi

Di la tua!

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: