Sentenza di Cassazione penale viziata: come agire?

non è stata effettuata la notifica dell’udienza per un ricorso penale in cassazione che quindi è stata effettuata ugualmente a mia insaputa. Il mio legale ha provveduto ad inoltrare ricorso straordinario per mancata notifica. sono 2 anni che attendo almeno una sospensiva in quanto la condanna è di meno di 3 anni e verra sospesa automaticamente in attesa di fissazione di udienza in sorveglianza. Ho fatto sollecito per sapere qualcosa ma ancora nulla. Cosa ne pensa?

È una situazione particolare, per la quale non ci sono soluzioni pronte e rapide purtroppo.

L’udienza avrebbe dovuto esserti notificata, per cui per me la sentenza resa senza che né tu né il tuo difensore foste stati messi in grado di partecipare all’udienza è viziata.

Naturalmente, questa invalidità deve essere positivamente accertata, dal momento che finché ciò non avviene siamo in presenza, immagino, di una sentenza di condanna apparentemente passata in giudicato.

Direi che il rimedio esperito dal tuo difensore sia quello giusto. E giustamente, in una situazione così delicata, avete tentato anche di depositata una istanza di prelievo o sollecito, sempre che io abbia capito bene.

A questo punto, temo che l’unica cosa che si potrebbe valutare sarebbe una nuova istanza di sollecito, eventualmente provando ad informarsi anche tramite un accesso alla cancelleria del giudice, considerando la particolarità della situazione.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter, linkedIn, g+ e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Comments

  1. Molto interessante. Complimenti! Sonia Devillanova

Di la tua!