Descrizione

Il ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo si può fare quando sono stati già esauriti i mezzi di impugnazione interni italiani, tipicamente dopo la conclusione del giudizio di Cassazione, nei casi in cui si ritiene che i provvedimenti emessi dal sistema giudiziario italiano siano in contrasto con le disposizioni della convenzione appunto sui diritti dell’uomo.

È un’iniziativa da valutare con attenzione e soprattutto da preparare con cura, dal momento che rappresenta l’ultimissima possibilità di ottenere una pronuncia sulla materia che sta a cuore al cliente.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ricorso alla CEDU.”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: