UCA assicurazione: diventiamo fiduciari

Questo post semplicemente per comunicarvi che sono diventato fiduciario di zona di UCA assicurazione – spese legali e peritali SpA.

Credo da anni come sapete nella tutela legale, una forma di assicurazione che copre le spese legali e peritali, anche in caso di eventuale soccombenza, e UCA è da sempre una delle mie compagnie preferite, anche perché esercita solo questo ramo, insieme a poche altre.

Il mio consiglio per tutti i privati e le aziende che non hanno una polizza di questo tipo è molto semplicemente di procurarsene una quanto prima: è uno strumento fondamentale per tutelarsi oggigiorno, insieme ai contratti di protezione.

Evviva noi.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

10 commenti su “UCA assicurazione: diventiamo fiduciari”

  1. Salve, ma come mai il massimale di UCA è di soli 12.000 € per TutelUniCA Famiglia?
    Qualora le spese legali superino questa cifra che si fa?!?

  2. A questo proposito avvocato Solignani, desidererei un suo parere su un infortunio causatomi nell’autobus di linea, che mi ha procurato un truma facciale e cranico. La prima perizia del medico legale non mi ha soddisfatto in quanto volevano liquidarmi con 2600€ Ho chiesto ed ottenuto un altra consulenza . M’interesserebbe sapere se il mio avvocato può collaborare con Lei, non essndo intenzionata a revocarle il mandato. Se affermativo le invierò la documentazione via mail, comunicandomi il suo recapito telefonico. La ringrazio

  3. Questa sì che è una bella notizia. Tutte le assicurazioni tendono a risarcire il meno possibile, pur incassando bellissimi opremi. Non serve a nulla rivolgersi all’IVASS tanto appoggiano sempre i loro PUPILLI, comne del resto in tutte le circostanza. Bravissimo, fornisca sempre informazioni utili alla difesa del cittadino che deve sempre soccombere alle prepotenze altrui

Rispondi a Fernanda Barbosa Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: