La mente vive di limiti, la sua dimensione é…

La mente vive di limiti, la sua dimensione é la contemporaneità, lo spazio solo quello in cui si colloca il corpo, il cuore invece ragiona per infiniti, non vive oggi, ma da sempre, e non é qui, ma ovunque.

Quando ti proietti nella modernità falsata dell’oggi, quando accetti le convenzioni distorte dell’epoca, il tuo cuore, che é libero per natura, e conosce il vero se stesso, oltre che tutto il resto dell’universo, sanguina ogni volta.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: