Nella mia pratica di counseling, uso le paro…

Nella mia pratica di counseling, uso le parole per il verbale, i tarocchi e i sogni per il preverbale o averbale, una dimensione dell’uomo non trascurabile nella relazione di aiuto.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: