In un mondo normale, nei curriculum non si m …

In un mondo normale, nei curriculum non si metterebbero i titoli, ma le ferite: sono divorziato, mi è morto un fratello, mio padre non mi ha mai voluto vedere, mio figlio non mi parla più…

Sono solo quelle che ci consentono di aiutare gli altri.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: