Primo incontro gratuito

«Una cosa a mio giudizio sbagliata è concedere ai clienti il primo incontro gratuito.

Non è funzionale per diversi motivi.
Innanzitutto, se concedi un’ora di tempo gratuitamente ad una persona che non è ancora cliente stai svalutando da solo il valore del tuo lavoro e della tua professionalità. Il paradosso è che chi fa questo, lo fa con lo scopo di procurarsi un nuovo caso, una nuova pratica e un nuovo cliente, però purtroppo, nel fare questo, sta trasmettendo al cliente un messaggio non funzionale allo scopo, quello per cui è un avvocato che non ha molto da fare, quindi non è molto gettonato e il suo tempo non ha poi tutto questo valore… Il paradosso è appunto che per venire incontro a un cliente si finisce per presentarsi, a livello subliminale, in maniera poco professionale.
Già solo per questo motivo, il primo incontro gratuito è da evitare tassativamente.»

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: