Il test delle mogli

Il giorno prima delle nostre nozze, mia moglie mi mandò la sua migliore amica, che io non conoscevo, vestita come un troione d’assalto e con il compito di provarci con me, per vedere cosa avrei fatto e saggiare, così, il possesso da parte mia dei veri valori richiesti nel matrimonio.

Lei subito si relazionò con me con la sua logica fatta di scollature, gonne corte e calze nere e io prestissimo caddi, credendo di sedurla, quando invece ero solo vittima di un gioco ben congegnato, come lo sono sempre quelli escogitati dalle donne.

Quando mia moglie seppe che mi ero, volentieri e senza alcuna esitazione, subito portato a letto la sua migliore amica, ebbe la conferma che ero un vero maiale e, dissipato così ogni dubbio residuo, con piena convinzione acconsentì a procedere allo sposalizio.

Questa è una storia vera, oppure una delle tante storie della mia raccolta «L’odore dell’acqua».

Iscriviti per essere avvisato quando sarà disponibile.

Clicca qui sotto, feedaty ???

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: