Quando scrivete le gigantesche cazzate che sc …

Quando scrivete le gigantesche cazzate che scrivete, non perdo la speranza.

Quando però, ad esempio, condivido un passaggio di Manzoni, di Proust, di Viktor Frankl o altri e mi scrivete sotto cose come «concordo con Proust», in quegli istanti cala in me una certezza: non avete idea di dove siete, come vivete, cosa dite e come pensate.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: