Corte di Cassazione, sez. I, 2 aprile 2021, n …

Corte di Cassazione, sez. I, 2 aprile 2021, n. 9188

Famiglia – Coniugi – Separazione – Figli adottivi – Danno morale – Risarcimento – Presupposti e condizioni – Fattispecie

L’addebito della separazione posto a carico del padre comporta, oltre l’esborso dell’assegno di mantenimento per i figli adottivi, anche il risarcimento dei danni morali loro arrecati con la propria condotta, considerata la precarietà dell’equilibrio affettivo raggiunto dai minori all’interno della famiglia adottiva e distrutto a seguito della condotta posta in essere dall’uomo. Nella fattispecie, ai due figli minori adottati in tenera età, a titolo di risarcimento del danno morale è stata riconosciuta a ciascuno la somma di € 40.000,00 sulla base di una consulenza tecnica che aveva accertato un quadro clinico complesso con necessità per tutti e due di terapia di sostegno. La separazione dei genitori adottivi, imputabile esclusivamente al padre, che tra l’altro si era ricostituita una nuova famiglia, ha
riacutizzato in loro, cresciuti in orfanotrofio, il trauma
dell’abbandono, determinando nell’immediato una profonda sofferenza e ponendo a grave rischio il loro futuro equilibrato sviluppo.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: