«Il Green pass, dal punto di vista giuridico …

«Il Green pass, dal punto di vista giuridico è un’aberrazione, dato che tutti gli attuali vaccini, o farmaci definiti tali, sono prodotti la cui sperimentazione finirà nel 2023.

È aberrante che un non vaccinato non abbia accesso a un’enorme fetta dei suoi diritti costituzionali, in quanto non ha subito
l’inoculazione di un farmaco che ufficialmente non ha valore per proteggere gli altri, ma che, secondo le stesse ammissioni dei produttori, dovrebbe solo diminuire la violenza dei sintomi in caso di malattia.»

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: