1) Sono entrati con le credenziali di un dipe …

1) Sono entrati con le credenziali di un dipendente dell’ente, o non custodite con adeguata sicurezza o riutilizzate in altri siti craccati.

2) Manca un backup valido dei dati che sono stati crittati, per cui o vengono aperti da chi ha fatto l’attacco o quei dati sono persi per sempre.

3) Naturalmente sono dati sensibili (chi si è vaccinato, chi no ad es.).

Complimentoni!

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: