Il free pass è pura merda di vacca.

il free pass messo a punto da comicost ha qualche validità?

No, è pura merda di vacca.

Una delle tantissime vaccate, o bufale, che circolano e di cui ho già parlato diverse volte.

Il free pass sarebbe questo:

AUTODICHIARAZIONE EX ARTT 46, 47, 48 DPR 445/2000

AUTOCERTIFICAZIONE

DOCUMENTO SOSTITUTIVO DELLA CERTIFICAZIONE VERDE (GREEN PASS) (Valido ad ogni effetto di Legge)

Nome_______________________Cognome_________________________________ Nato a ______________________il_________________Domiciliato a___________ _______________________Via__________________________________n._______

Vista la Risoluzione 2361/2021 del Consiglio d’Europa.
Visto il Regolamento e statuto dell’Unione Europea.
A fronte del Regolamento n. 953/2021 – n.36 – del Parlamento Europeo che vieta la discriminazione fra coloro che hanno ricevuto una o più dosi di “vaccino”, coloro che per vari motivi non hanno potuto riceverlo e coloro che hanno scelto di non essere vaccinati, con il presente documento, ai sensi e per gli effetti degli artt. 38, 46, 47 et 48 del DPR n.445/2000 e preso atto di quanto segue:
– ai sensi dell’art. 46 Lett. d) -godimento dei diritti civili e politici- il sottoscritto dichiarante gode dei medesimi diritti civili di chi è munito di certificazione verde prevista dalla normativa vigente, in prevenzione al contagio covid – 19 – fra cui DL n.52/2021, DL n.105/2021 e DL n.111/2021;
– ai sensi art. 38 del dpr n. 445/2000 la presente autocertificazione viene corredata del documento di identità ovvero viene inviata a mezzo telematico al destinatario (Pubblica Amministrazione o esercente un pubblico servizio o un esercente aperto al pubblico) ovvero presentata brevi manu al ricevente;
– ai sensi dell’art. 48 del dpr n. 445/2000 il presente documento di autocertificazione sostituisce al solo scopo di esercitare, in modo paritetico, indiscriminato e garantito dalla Costituzione Italiana, oltre che dalle Leggi Europee, gli stessi identici diritti esercitabili con la certificazione verde, ovvero di libero ingresso in ogni locale o ambiente o mezzo di trasporto o istituto scolastico od ospedaliero o lavorativo come previsto dai Decreti Legge indicati ai punti precedenti;
– ai sensi del testo del codice della Privacy coordinato ed aggiornato, da ultimo, con le modifiche apportate dalla L. 27 dicembre 2019, n. 160, dal D.L. 14 giugno 2019, n. 53, dal D.M. 15 marzo 2019 e dal Decreto di adeguamento al GDPR (Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n. 101).
II sottoscritto, essendo in possesso di tutti i requisiti di legge per l’esercizio dei propri diritti civili, e consapevole delle conseguenze a cui si va incontro in caso di dichiarazioni mendaci (Art. 495 c.p.)

AUTOCERTIFICA

IL PROPRIO DIRITTO DI INGRESSO in ogni ambiente previsto dalla certificazione verde.
IL PROPRIO DIRITTO DI UTILIZZO DEI TRASPORTI nelle stesse identiche misure garantite a chi sia munito di certificazione verde.

IL PROPRIO DIRITTO DI FREQUENZA DI TUTTE LE SCUOLE nelle stesse identiche modalità previste dal DL n.111/2021 mediante l’uso della certificazione verde.
Luogo e Data…………………………….

Firma ________________________________

NB: in caso di presentazione brevi manu la sottoscrizione dell’autocertificazione va eseguita al momento della presentazione in ottemperanza dell’art. 38 DPR 445/2000

Fai una prova molto semplice.

Vai in un ristorante senza green pass, ti metti all’interno dove sarebbe necessario, chiami i Carabinieri e poi quando arrivano gli fai vedere questa puttanata, poi vedi se ti fanno o non ti fanno la multa.

Oppure se sei un insegnante o un bidello prova ad entrare a scuola mostrando questo foglio.

Voglio poi anche ben sperare che tu non abbia in mente di metterti a disquisire coi Carabinieri di costituzionalità o meno di un determinato provvedimento…

Personalmente, detesto il green pass, vorrei davvero che non ci fosse, lo ritengo odioso e inutile, ma come giurista devo dirti le cose come stanno, non posso non dirti le cose come stanno: inutile inventarsi cazzate prive di fondamento.

Anzi, cose di questo genere non fanno che danneggiare chi in modo efficace vorrebbe opporsi a questo obbrobrio legislativo pandefuffico, perché distolgono dalle vere iniziative che si potrebbero adottare.

Ad oggi, l’unica ipotesi seria di esenzione dal green pass è l’art. 3, comma 3, del decreto legge 105. Oltre a questo, si può provare lavorare su quelli costretti alla vaccinazione, ma che hanno la carica anticorpale alta per avere avuto il covid in passato.

Tutte il resto è pura fuffa!

Qui il caso di una bidella che si era presentata col free pass e che é stata rimandata a casa. Poi ha fatto una denuncia, ma intanto é restata fuori. Ovviamente io credo che la denuncia sarà archiviata.

Iscriviti al blog per non perdere il post del giorno, sempre favoloso come questo, ed evitare di credere alle tante bufale che circolano su internet.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

8 commenti su “Il free pass è pura merda di vacca.”

  1. massimo cortesi

    Salve, a giudicare dalle sue risposte sembra che, in qualsiai modo, sia impossibile difendersi da tale aggressione. Ne deduco che è tutto permesso, tutto consentito e che bisogna accettare passivamente qualsiasi scelta governativa. Mi chiedo a tra quanto tempo, per esempio, verrà sciolto l’ordine degli Avvocati. O sbaglio? Grazie

  2. gentsig solignani, a parte il linguaggio un pò colorito per un giurista, ma chiedo, o le leggi sui diritti valgono tutte o non ne vale nessuna- se la risoluzione 2361 UE è valida, l italia ne dovrebbe far parte e quindi si desume che il green ass sia illegale,come penso lo furono anche i coprifuoco- perchè ritiene che la autocertificazione non debba essere valida quindi ? grazie saluti

  3. Scusi, ma in che modo il comma 3 dell’art. 3 del decreto legge 105 potrebbe essere usato per l’esenzione dalla “cartaccia verde” (io la chiamo così)? Lì parla solo di esenzione per “i soggetti esclusi per eta’ dalla campagna vaccinale” e di quelli “esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute”.
    E per chi è giovane e sano come un pesce sano (ci sono pure quelli malati…)?

    E comunque il paragrafo 36 del Regolamento n.953 prevede che non DEBBA esserci discriminazione nei riguardi di chi non si è vaccinato (anche di quelli che non hanno VOLUTO farlo, sebbene in prima battuta il traduttore italiano “distrattamente” aveva omesso questo “particolare”). E i regolamenti, al contrario delle risoluzioni, hanno valore normativo sovranazionale, o sbaglio?

    Quindi la “cartaccia verde” non parte già con le ruote sgonfie..?

    1. Sì infatti l’unica ipotesi é quella in cui siano patologie o condizioni che rendano sconsigliabile la vaccinazione.

      Le fonti UE sono in linea di principio prevalenti, ma il paragrafo é solo una premessa e non una disposizione, inoltre vale sempre la regola per cui la legge speciale deroga a quella generale. Soprattutto, chi, quando e in che modo potrebbe accertare la eventuale violazione? Occorre sempre un giudice all’interno di un processo.

      Eh no purtroppo, almeno al momento il green pass impera, poi staremo a vedere ma al momento le possibilità di azione sono pochine.

  4. Scusa tanto Tiziano , lo volevo stampare , ma se non serve è inutile. Lo avevo già visto . Ma allora chi lo ha inventato ? Sono andata allo stadio sabato 28/08/ scorso a vedere fiorentina/ torino , ho fatto tampone 15 euro !!! , purtroppo in palestra ,non posso andare , in piscina da Dodo , niente , solo camminare ( senza mascherina anche se mi guardano male… ) , ma non mollo , non mi vaccino , faccio ginnastica ogni tanto in casa alla TV su Telecampione o sul Computer . Ciao anna

    1. Ciao Anna. Guarda, purtroppo non serve. Puoi provare se vuoi ma secondo me non passa proprio, tutti tranne una persona mi hanno detto che lo hanno rifiutato. Sono felice che tu stia vivendo da viva, brava! Un abbraccio.

Rispondi a ivan ilic Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: