«OZIERI. In tempo di pandemia compiere dodici …

«OZIERI. In tempo di pandemia compiere dodici anni significa in un certo senso entrare nel mondo dei grandi, perché apre alla possibilità di fare il vaccino contro il Covid19. E Francesco Errica di Ozieri, nato il 25 ottobre 2009, ieri ha voluto festeggiare proprio così il suo dodicesimo compleanno, recandosi con il babbo Gianni nell’hub di San Nicola per ricevere la sua prima dose. Un desiderio che bimbo aveva espresso già da tempo ai genitori, e che è stato reso possibile anche dalla fortunata coincidenza data dal fatto che l’hub vaccinale di Ozieri apre proprio ogni lunedì. E così, sicuro di sé e senza nessuna paura, Francesco ha fatto la puntura “dei grandi”. Il babbo Gianni non è stato da meno, e per solidarietà con il figlio, ma anche per suo personale senso di responsabilità, ha chiesto e ottenuto la terza dose. Una ennesima bella esperienza insieme per babbo e figlio, immortalata nelle immancabili foto di rito che ricorderanno per sempre a Francesco questo suo momento di crescita, un rito di passaggio che sino a un anno e mezzo fa era qualcosa di inimmaginabile. E dopo la doppia puntura, entrambi si sono concessi un bel gelato, di sicuro meritato. (b.m.)»

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: