Alessia Gherardi

Riabilitazione penale: quali sono i termini per poterla proporre.

Nel 1992 ho avuto un decreto penale di condanna per L. 500.000 e nel 2009 un’altro per € 570,00. In entrambi i casi ho avuto il beneficio della non menzione e nel secondo caso non è stata pronunciata alcuna recidiva. Alcuni legali sostengono che debba attendere 8 anni dall’ultimo per richiedere la riabilitazione. Tuttavia in rete ho trovato informazioni da Tribunali di Sorveglianza che parlano di 8 anni solo nel caso di recidiva aggravata … e di … Continue reading

Testamento digitale: è ora di affrontare il problema. 

Manoscritti e chiavi di cassette di sicurezza, nell’era digitale coesistono con investimenti gestiti online, blog e rapporti intessuti sui social network. I diritti successori relativi all’identità digitale sono, attualmente, sorretti da un quadro giuridico di natura transnazionale, incerto e poco chiaro. Sin dal 2007 i giuristi italiani vagliano l’opportunità di inserire il cosiddetto “patrimonio digitale” nell’asse ereditario del defunto, tuttavia il percorso da intraprendere non è esente da ostacoli. In primo luogo, risulta problematico l’accertamento sul web … Continue reading

Malpractice medica: i termini di prescrizione e per la querela.

La sentenza 24 febbraio – 29 marzo 2016, n. 1270, della Suprema Corte, sez. IV penale, mette in luce le caratteristiche principali del reato di lesioni colpose provocate da responsabilità medica, ovverosia: il momento consumativo, la posizione di garanzia, il nesso causale, l’elemento psicologico, il dies a quo del termine prescrittivo e di proposizione della querela. In via preliminare, la Cassazione, rileva che il reato di lesioni personali colpose, previsto all’art. 590 cod. pen., è un reato … Continue reading

Facebook: finalmente costretto a dare i dati degli utenti.

Una novità molto importante per tutti coloro che rimangono vittima di profili e pagine gestite da persone che si nascondono dietro il loro anonimato.  Il Garante della Protezione dei dati personali – con il provvedimento dell’11 febbraio 2016, n. 56 – ha infatti per la prima volta ordinato a Facebook Ireland Ltd di comunicare, in forma intelligibile, tutti i dati relativi agli account intestati all’utente interessato. Tale provvedimento rappresenta una svolta sul tema del trattamento dei dati … Continue reading

Tenuità del fatto e reato permanente: profili di compatibilità.

La Corte di Cassazione penale, sez. III, con la sentenza 50215/2015, ha chiarito che la configurazione di un reato permanente non esclude l’applicazione dell’istituto della particolare tenuità del fatto. L’elemento chiave, al fine di valutare la compatibilità tra il reato permanente e la particolare tenuità, è rappresentato dalla permanenza, ovverosia dalla continuità della condotta antigiuridica. Nel caso in cui la permanenza sia ancora in atto, la causa di non punibilità summenzionata risulta inapplicabile, in quanto un’offesa che … Continue reading

L’ingiuria non è più reato, ma resta illecita: tutte le novità.

L’abrogazione della fattispecie penale. Il D.lgs 15 gennaio 2016, n. 7 – entrato in vigore in data 6 febbraio 2016 –  ha sancito l’abrogazione della fattispecie penale di cui all’ art. 594 c.p., degradando il reato di ingiuria a mero illecito civile. Pertanto, oggi, colui che offende l’onore e il decoro di una persona presente (ovvero mediante comunicazione telegrafica, telefonica, telematica o con scritti, disegni, diretti alla persona offesa) non avrà conseguenze penali, ma potrà essere condannato, … Continue reading

Vittime e persone offese da reati: più tutele col D. Lgs. 212/2015.

Maggiori tutele per le persone offese o vittime di reato. Con il D.Lgs. 15 dicembre 2015 n. 212 – pubblicato sulla G.U. n. 3 del 5 gennaio 2016 – l’Italia risponde alle sollecitazioni europee dando attuazione alla direttiva 2012/29/UE, recante norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato. L’entrata in vigore del suddetto provvedimento può, certamente, considerarsi un progresso nel sistema di tutele assicurato dall’ordinamento nazionale alla persona offesa dal reato, in … Continue reading

Guida in stato di ebbrezza: applicabile particolare tenuità del fatto.

La Cassazione Penale, sez. IV, con la sentenza 02/11/2015 n. 44132, ha ritenuto il reato di guida in stato di ebbrezza, di cui all’art. 186 Cod. Strad., compatibile con l’istituto della particolare tenuità. Infatti, dalla collocazione sistematica dell’ istituto nella parte generale del codice penale (art. 131 bis), emerge la volontà del legislatore di non limitarne l’applicazione a determinati reati. Inoltre, le soglie di punibilità previste dalla fattispecie, non rappresentano un ostacolo all’applicazione dell’istituto citato, in quanto esse svolgono la propria funzione sul piano della selezione categoriale, mentre la particolare tenuità … Continue reading

Bar fa troppo rumore: come si può intervenire?

Il gestore di un bar sito a 6 metri dalla mia abitazione,spesso lo trasforma in discoteca. Vorrei sapere se era obbligato a presentare la documentazione su previsione d’impatto acustico per avere la licenza dal sindaco e se posso intervenire legalmente. Il titolare del locale è obbligato a predisporre adeguata documentazione di previsione di impatto acustico, in relazione alla realizzazione, modifica e potenziamento del pubblico esercizio dotato di impianto rumoroso. Se il rumore supera il livello della cosiddetta … Continue reading

Matrimoni omosessuali: impossibile la trascrizione per il Consiglio di Stato.

Il Consiglio di Stato, sez. III, con la sentenza 26/10/2015 n. 4899, ha affermato l’intrascrivibilità dei matrimoni contratti all’estero tra persone dello stesso sesso, ed ha riconosciuto la legittimità del provvedimento prefettizio di annullamento delle relative trascrizioni. Il Consiglio è giunto a tale decisione osservando quanto segue. Il matrimonio omosessuale, nel nostro ordinamento, deve ritenersi invalido o inesistente. La validità del matrimonio tra cittadini italiani celebrato all’estero è regolata dalla legge n. 218 del 1995, nonché dall’art. … Continue reading