sentenze

Iscriviti agli altri blog del circuito.

Oggi un post interlocutorio per ribadire alcuni recenti importanti cambiamenti avvenuti in questo blog. É importante, infatti, che tu che mi segui da tanti anni capisca che in questo blog, da ora in avanti, non si parlerà più di: counseling, libri, letteratura, anima, meditazione, arcani, sogni – questi argomenti li trovi nel nuovo blog terre dell’anima; strategia di miglioramento della pratica legale per avvocati: le trovi nel blog solignani law academy strategie di vita per i non … Continue reading

Divorzio: senza prova dell’accollo, anche la moglie deve corrispondere metà rate del mutuo stipulato da entrambi per l’ex casa coniugale 

Divorzio: senza prova dell’accollo, anche la moglie deve corrispondere metà rate del mutuo stipulato da entrambi per l’ex casa coniugale  Con la recente ordinanza n. 1072/2018 (depositata il 17 gennaio 2018), la Corte di Cassazione interviene in riforma della pronuncia della Corte d’Appello di L’Aquila, con la quale i giudici di merito in sede di appello sulla sentenza di divorzio avevano modificato la decisione di primo grado e posto a carico del marito il pagamento dell’intera quota delle … Continue reading

Diffamazione via internet: come si identifica l’autore del reato?

Un caso recentemente deciso dalla Cassazione fornisce utili elementi per capire come può essere identificato l’autore di un reato commesso tramite internet in un processo penale. La cosa avviene in modo molto diverso da quello che generalmente si immaginano le persone comuni, per cui vale la pena dare un’occhiata. La Suprema Corte infatti, con la sentenza, sez. V Penale, del 8 giugno – 6 agosto 2015, n. 34406,  riconosce l’attendibilità degli accertamenti tecnici che consentono, con il … Continue reading

Il pernotto dall’altro genitore può essere escluso fino ai 4 anni di età del bambino.

  Ha suscitato un certo interesse una recente sentenza della Cassazione che tocca il tema del pernotto di bambini ancora molto piccoli, un problema che si presenta in alcune separazioni più conflittuali delle altre, dove venendo a mancare un po’ di buon senso, il genitore non affidatario o collocatario pretenderebbe di tenere con sé a dormire bambini ancora molto piccoli. Con questa pronuncia, la Cassazione sembra suggerire come limite per consentire il pernotto l’età di 4 anni, … Continue reading

Cassazione, sezioni unite civili, ordinanza 16 marzo 2010, n. 6306

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONI UNITE CIVILI Ordinanza 16 marzo 2010, n. 6306 Svolgimento del processo B.L. ha proposto alla corte d’appello di Perugia una domanda di equa riparazione. Ciò per la non ragionevole durata del processo di merito a suo tempo iniziato davanti al pretore di La Spezia, proseguito in appello e pendente, alla data della domanda, davanti a questa Corte. La corte d’appello di Perugia ha dichiarato il proprio difetto di competenza per territorio. Ha … Continue reading