diritto

quanto tempo occorre per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato per un processo civile?

Il mio avvocato civile ha chiesto il gratuito patrocinio per me, il 4 di dicembre, è possibile che ad oggi, il 27 di dicembre non abbiamo avuto ancora l’approvazione di una richiesta fra l’altro urgente? Ho letto che passano massimo, 10 giorni è vero o no? Sono preoccupato. Grazie! Nel caso dei procedimenti civili, l’ammissione è quasi sempre gestita, in via anticipatoria (cioè non definitiva, significa che il giudice che poi segue il procedimento può sempre pensarla diversamente), dall’Ordine … Continue reading

il patrocinio a spese dello Stato si può chiedere anche per la redazione di una querela?

Devo fare una querela importante, mi hanno detto che posso scriverla anche io da solo senza citare gli articoli, ma mi domandavo se visto che posso usufruire del gratuito patrocinio, non possa farla rivedere da un bravo penalista, per presentare un qualcosa di migliore. È un problema comune, con il quale ci troviamo ad avere a che fare molto spesso. Il fatto è che per poter chiedere l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato, il procedimento deve … Continue reading

quando è prevista la confisca del veicolo per guida in stato di ebbrezza?

Quando il tasso alcolemico rilevato è superiore a 1,5. Se il tasso è pari a 1,5 g/l, il fatto rimane un reato e si apre un procedimento penale, ma non c’è la sanzione accessoria della confisca del veicolo. Nei casi di confine, ad esempio quando vengono rilevati valori come 1,6 o 1,7, conviene valutare se ci sono margini per contestare l’accertamento dal punto di vista tecnico e riuscire a rientrare nella fascia per cui non è prevista la … Continue reading

cosa pensate delle associazioni dei consumatori?

Come sempre, bisogna giudicare da caso a caso, perchè come non tutti gli avvocati sono uguali, nemmeno le associazioni sono uguali tra loro. A nostro giudizio, e non lo diciamo per interesse di bottega o di casta, la soluzione migliore per essere tutelati come consumatori è quello di disporre di una copertura di tutela giudiziaria a livello famigliare e rivolgersi in caso di bisogno ad un bravo avvocato. Spendendo poco più di 100€ all’anno, in tutti i casi in cui … Continue reading

che documenti servono per la mia pratica di separazione / divorzio / affido?

Per le soluzioni di tipo consensuale (separazione consensuale e divorzio congiunto) i documenti occorrenti sono i seguenti: certificato cumulativo di residenza e stato di famiglia del marito; certificato cumulativo di residenza e stato di famiglia della moglie; estratto o copia dell’atto di matrimonio; per il divorzio: copia autentica del verbale di separazione e decreto di omologa. I primi due certificati vanno richiesti all’Ufficio anagrafe del Comune di attuale residenza dei coniugi, che può essere anche diverso se uno dei due ha già fatto il cambio di residenza. … Continue reading

che cos’è un decreto ingiuntivo?

l ricorso per decreto ingiuntivo è il procedimento più comune per il recupero dei crediti aziendali e, qualche volta, anche privati (per questi ultimi il caso più tipico è quello del recupero delle spese straordinarie per il mantenimento dei figli). Si tratta di un procedimento speciale, che ha lo scopo di essere molto più veloce di quello ordinario, che, come noto, dura normalmente diversi anni. Per poterlo usare, devi avere una prova scritta del tuo credito (non sono sufficienti, ad esempio, dei testimoni). La prova scritta, nel … Continue reading

che cos’è un’istanza del 335?

È una domanda che si presenta in base all’art. 335 del codice di procedura penale per sapere se esistono procedimenti penali a carico della persona che la presenta. Molte volte, considerato che i procedimenti penali sono coperti da segreto, è l’unico modo per poter sapere almeno che tipo di reato è stato contestato o per quale reato si è stati denunciati. Può essere presentata anche senza l’assistenza di un avvocato, va depositata alla Procura della Repubblica, ed … Continue reading