modello sistemico

Mediazione familiare: il modello strutturato.

Proseguiamo, all’interno della nostra «serie» sulla mediazione familiare, con l’analisi dei vari modelli, occupandoci oggi di quello strutturato. Tra i vari metodi ed approcci passati in rassegna sino ad ora, quello strutturato è quello più «burocraticizzato»: le virgolette sono d’obbligo, in quanto non si tratta di regole imposte per esigenze eterodeterminate, ma volte tutto al contrario a garantire un miglior risultato del processo di mediazione. Resta comunque il fatto che è sicuramente l’approccio dove il ruolo del mediatore … Continue reading

Mediazione familiare: il modello sistemico.

Continuiamo l’analisi dei vari modelli di mediazione familiare diffusi nella pratica. Il modello sistemico è quello più diffuso nella pratica, tanto che anche molti professionisti del settore, in primis ancora una volta gli avvocati, intendono inconsapevolmente come mediazione familiare la sola declinazione sistemica, spesso proprio perché le limitate esperienze che ne hanno avuto sono state con professionisti pertinenti a questa scuola di pensiero e di pratica. Alla base di questo approccio, sicuramente più ambizioso e approfondito sotto … Continue reading

Modelli di mediazione familiare: quello integrato.

Il quadro generale. Continuiamo la nostra importante «serie» di post sulla mediazione familiare passando all’esame dei vari modelli diffusi nella pratica di mediazione, cominciando da quello integrato. Sono infatti ormai presenti, anche nel nostro Paese, diversi modelli di mediazione familiare, che si differenziano tra loro per vari aspetti tra cui gli scopi più immediati, le tecniche tramite le quali essi vengono perseguiti e le applicazioni. I principali sono almeno sei: il modello integrato o parziale di Emery, Marlow, … Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: