Il giudizio è sempre solo sull’identità.

Si può condannare un fatto senza alcun giudizio per chi lo
ha commesso. Continue reading