parole

Le emoji, come tutte le parole, sono altret …

Le emoji, come tutte le parole, sono altrettanti incantesimi. Dalla loro presenza o assenza, infatti, dipende oggi lo stato emotivo di molte persone. E, come tutti gli incantesimi, sono tanto più efficaci quanto l’anima di chi li riceve é piccola. Emojia responsabilmente.

Libri che possano riconciliare con Dio.

Vorrei un libro che mi riconciliasse con Dio. È una bellissima richiesta, grazie. La domanda dipende molto dalla tua situazione attuale, dalle cose con cui risuoni al momento, quindi molto anche dal tuo vissuto, da tutto quello che ti ha portato sino a qui. Dalla tua domanda si coglie un desiderio di riavvicinarti a Dio, dal quale ti sei allontanata così, inconsapevolmente, o magari dopo una ferita, un dolore, ricevuto dalla vita. Più che un libro potrebbero … Continue reading

Qual è il tuo linguaggio dell’amore?

Saggio Una richiesta estremamente sintetica! La saggistica dipende dagli interessi di ognuno di noi, quindi sarebbe sicuramente stato preferibile indicare quello che ti piace, quello che risuona di più con te. Per ogni settore dell’esperienza umana, ci sono dei saggi fondamentali, ma è evidente che un libro, per quanto magnifico possa essere, ad esempio in materia di giardinaggio è destinato a risuonare poco con te, se il giardinaggio è una materia che non ti interessa. Come sempre, … Continue reading

Comunque, a comportarsi bene sono capaci tutt …

Comunque, a comportarsi bene sono capaci tutti, se vogliono. A dire le parole giuste al momento giusto solo in pochissimi.

Sogni: colature dell’inconscio nella coscienza.

«La possibilità-necessità del cambiamento è rappresentata nei sogni del maschio con un’immagine ancora più forte: quella della decapitazione» (Claudio Risé – Il maschio selvatico/2) Leggere i sogni. I sogni sono uno strumento potentissimo per conoscere cosa pensano il tuo inconscio e più in generale tutte le tue parti profonde della tua stessa vita. Essi sono facilissimi e difficilissimi da leggere al tempo stesso. A) Difficilissimi perché usano il linguaggio del simbolo, che è preverbale, ma tu non … Continue reading

Nella mia pratica di counseling, uso le paro…

Nella mia pratica di counseling, uso le parole per il verbale, i tarocchi e i sogni per il preverbale o averbale, una dimensione dell’uomo non trascurabile nella relazione di aiuto.

Una commossa preghiera per una grande anima c…

Una commossa preghiera per una grande anima che ci ha lasciato parole bellissime. Requiescat in pace.

101 storie zen: libro molto piccolo, molto profondo.

101 storie zen

Il libro. Questo è un libricino davvero molto bello, che dovrebbero o potrebbero leggere tutti per la sua rapidità e facilità di lettura, da un lato, e per il contenuto profondo, in contrapposizione, dall’altro. Personalmente, lo uso molto spesso con le persone che seguo nel counseling, lo considero anche un vero e proprio strumento di lavoro. Le 101 storie zen contenute in questa raccolta sono, infatti, molto brevi, molte non superano addirittura la mezza pagina, ma lasciano … Continue reading

Counseling e potere delle parole.

Il counseling è un intervento o terapia basata sulla parola. La parola detta dal counselor, ma anche quella da lui ascoltata e detta dalla persona che si sta cercando di aiutare. Quest’ultima serve a capire dove sono i blocchi, la prima, invece, serve per cercare di scioglierli. Ognuno di noi è un essere perfetto, che dispone di tutte le risorse per affrontare qualsiasi cosa. Queste risorse vanno solo sbloccate, la persona in difficoltà deve essere messa di … Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: