l’equa riparazione nel caso in cui il ricorso sia dichiarato improcedibile

Vorrei sapere se è possibile proporre ricorso ex legge pinto su ricorso al tar dichiato improcedibile per carenza di interessi (dopo comunque 10 anni). C’è giurisprudenza a tal proposito?

Sì, certo. Il danno che viene risarcito in base alla legge Pinto è quello morale che patisce la parte di un processo per essere coinvolta nello stesso per tanti anni, quindi l’incertezza, il non sapere come potrà andare a finire, la preoccupazione circa l’eventuale condanna alle spese e così via. Da questo punto di vista non cambia nulla in relazione al motivo per cui il ricorso viene rigettato, a parte il fatto che si potrebbe discutere circa la natura di questione di mero rito o di merito del rigetto per carenza di interesse, dal momento che per accertare la mancanza di questo elemento bisogna pur sempre entrare nel merito della questione.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: