posso usare un marchio non registrato simile a quello di un’altra azienda?

Ho un azienda che usa due marchi (uno registrato da 12 anni e l altro non registrato e usato da 6 anni). Ho lavorato per tre anni con un’altra azienda piu nota del mio settore, ora il rapporto si e’ concluso e loro mi contestano il marchio non registrato perche’ simile al loro. Nel periodo di collaborazione gli e’ andato bene e non lo consideravano una concorrenza sleale. Possono fare questo?

Una qualsiasi indagine in materia di marchi deve necessariamente iniziare dall’analisi … dei marchi stessi, e quindi dalla loro conformazione, grafica o lessicale, e dalla comparazione tra i medesimi. Inoltre, va visto il valore e la forza di protezione del singolo marchio, per cui se parliamo in entrambi i casi di un marchio d’uso, quindi se entrambi i marchi non sono registrati, occorrerebbe paragonare il preuso e il periodo d’inizio dello stesso. Se, invece, parliamo di un marchio, da un lato, non registrato e di un altro marchio, dall’altro, registrato, occorre particolareggiare l’indagine, perchè comunque il marchio non registrato è tutelato anche nei confronti di quello registrato, sia pure solo nei limiti del preuso.

Quando si tratta di marchi, poi, spesso vengono in considerazione altre disposizioni previste nel nostro ordinamento, molto più elastiche, in materia di concorrenza sleale, che potrebbero, pur nella legittimità dell’uso in astratto del marchio, renderlo illegittimo per altri profili, per cui non si può prescindere dall’analisi del modo in cui il marchio viene usato e dalla situazione concreta, oltre che dal paragone in astratto tra i due tipi di marchio.

 

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

4 commenti su “posso usare un marchio non registrato simile a quello di un’altra azienda?”

  1. Jennifer taglietti

    Ma la ditta concorrente ha accettato di collaborare e il mio marchio non registrato non presentava per lei “concorrenza sleale”. Il giudice terra’ conto di questo comportamento scorretto? , insomma, finche’ va bene il rapporto allora il marchio non rappresenta pericolo, poi il rapporto si chiude e per ripicca denunci.

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: