Vaccino covid obbligatorio: ti sta bene?

Ti sta bene che il vaccino per il covid venga, come è ormai probabile, reso obbligatorio?

Allora questo post non ti interessa.

Se invece hai qualche dubbio sull’opportunità che questo vaccino – creato in fretta e furia, sperimentato pochi mesi, in una situazione surreale e per certi versi enfatizzata ad arte da media e politici – venga iniettato a te e ai tuoi familiari, continua a leggere.

Seguendo le richieste di molti miei clienti, diversi miei abbonati del blog, altri contatti dei social, come te preoccupati dalle possibili conseguenze sulla salute di questo vacceeno, ho creato un gruppo di discussione esclusivo ad accesso riservato.

In questo gruppo, io e te potremo approfondire insieme le possibilità legali di opporsi alla inoculazione contro la volontà del destinatario.

Potrai esporre la tua situazione, i tuoi dubbi, e valutare insieme a me la copertura legale per te e per la tua famiglia.

Naturalmente, con il contributo e la partecipazione di tutti gli altri membri della chat.

Tramite il gruppo avrai anche una prima base per interventi concreti contro tentativi illegittimi di praticare trattamenti sanitari.

Clicca sul link che trovi sotto, selezionando «no vax covid».

Effettua la sottoscrizione: riceverai un invito per partecipare al gruppo.

Entra appena puoi nel gruppo, più saremo, più forza avremo.

Clicca qui: http://www.patreon.com/tsolignani

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

3 commenti su “Vaccino covid obbligatorio: ti sta bene?”

  1. Io mi fido del mio medico e il vacino lo faccio subito. Penso anche: che ci vorrebbe più informazione, più spiegazioni. Prima di essere obbligato, bisogna chiedere ai negazionisti, il perché non vogliono vaccinarsi.
    Se è per paura, per ignoranza, per credo. Ricordiamo ci poi che i vaccini so o stati una grande scoperta per la medicina.

    1. Ciao Elio, grazie per il tuo commento. A me che una persona che ha deciso di fidarsi si vaccini sta benissimo, non ho proprio nulla da dire: é la tua libertà, la tua scelta. Quello che stiamo valutando noi é vedere se possibile garantire la stessa libertà a chi invece opta per non vaccinarsi, che non è un negazionista ma solo una persona con punti di vista diversi, del tutto legittimi.

      1. Gentile avv.Tiziano, anche io rispetto la libera scelta di non vaccinarsi.
        sarei curioso sapere quali sono i punti di vista diversi.

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: