il pignoramento dell’immobile cointestato e gravato da usufrutto

Se un’immobile è intestato per metà a mio fratello e per metà a me e mia mamma è l’usufruttuaria dell’immobile, però mio fratello possesore del 50% della casa ha un debito con la banca, che ora ha chiesto il pignoramento mandando anche ‘ingegnere a prendere le misure della casa ecc…io vorrei sapere se c’è la possibilita che vendano la parte di mio fratello tenendo conto che la casa non è divisa in due parti.

In questi casi la cosa funziona così: viene venduto tutto l’immobile, dopodichè metà del ricavato viene dato ai creditori di tuo fratello, metà viene dato a te.

Tua mamma, come usufruttuaria, avrà diritto finchè campa di utilizzare l’immobile, nonostante sia stato venduto all’asta. Alla sua morte, chi avrà acquistato l’immobile potrà goderne appieno.


 

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

2 commenti su “il pignoramento dell’immobile cointestato e gravato da usufrutto”

    1. Sì certamente si chiama nuda proprietà. Nelle risposte, spesso omettiamo di utilizzare termini tecnici perchè comunque l'utente comune non li capisce, sarebbero necessarie spiegazioni ulteriori e magari il contesto non lo consente o non lo rende opportuno.

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: