se scrivo nel censimento che una persona abita con me ma ha una residenza diversa?

Abito con il mio compagno e mia figlia da 2 anni sotto casa dei miei genitori (stesso numero civico); nell’ultimo censimento ho scritto che il mio compagno abitava con noi. Ora mi chiamano dall’anagrafe del mio comune e pretendono che lui si cambi la residenza e la sposti qui a casa dei miei… possono farlo? Il mio compagno non vuole cambiare la sua residenza e vorrebbe lasciarla nella sua casa d’origine, li dove e sempre stata anche perchè più avanti ci sposeremo e andremo a vivere tutti e tre altrove… vi prego aiutatemi .. non so a chi rivolgermi!

Non ti devi e non ti puoi rivolgere a nessuno, hanno ragione quelli dell’ufficio anagrafe, che peraltro a chiamarti ti hanno fatto solo una cortesia perchè avrebbero potuto anche d’ufficio cambiare la residenza del tuo compagno. Se lui abita con te, tanto che sei arrivata a metterlo anche per iscritto nel censimento, la sua residenza è lì dove hai detto, non la può conservare altrove semplicemente perchè in quell’altro non ce l’ha più da quando è venuto via. Quando poi vi sposerete, e trasferirete, cambierete di nuovo la residenza come bisogna fare quando ci si sposta, senza nessun problema (anzi, adesso le pratiche relative sono state molto velocizzate).

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: