Posso chiedere la revisione del mantenimento a seguito di demansionamento?

Ho 38 anni e sono divorziato dal 2009 e verso un assegno di mantenimento per mia figlia di 500€ mensili, ora quasi540€ con gli adeguamenti ISTAT. Al 2009 fino a dicembre 2012 il mio reddito era di 1650€ ed ero un vice responsabile di primo livello presso una catena di supermercati… Ora ne percepisco 1250€ perché ho richiesto sul posto di lavoro il demansionamento a quarto livello causa un ernia al disco che mi perseguita dal 2006 e che ora come ora non mi permette di rendere più come responsabile….è ora convivo con la mia compagna (800€ mensili part-time) separata con una figlia (400€ di mantenimento percepiti) con a carico pure un mutuo. Posso recarmi dal giudice e chiedere la revisione del mantenimento?

Se la tua problematica sanitaria è ben documentata, il demansionamento e conseguente calo di stipendio sono reali, e non simulati con possibilità per la tua ex moglie di dimostrarlo, i presupposti per tentare ci potrebbero essere, considerato che un importo di 500€ mensili è cospicuo e abbastanza superiore a quello che si paga di media.

Ti consiglio di consultare la nostra scheda sulla modifica delle condizioni e di ricordare che comunque i magistrati in questo genere di procedimento godono sempre di larghissima discrezionalità, potendo dare il peso che vogliono ai vari elementi di fatto che compongono la situazione concreta.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: