Come accedere al sottotetto per fare riparazioni se non mi lasciano entrare?

Il condomino dell’ultimo piano si rifiuta di consegnarmi l’asta per aprire la botola del sottotetto, impedendomi di aggiustare l’antenna. Sostiene che mettendo tale asta a disposizione del condominio, sottoporrebbe a rischio di danneggiamento il tetto e le tegole. Di fatto in 4 anni ci ha sempre impedito di accedere nel sottotetto e di effettuare le riparazioni necessarie prestandosi lui stesso a farle. Non essendo piu’ in buoni rapporti con lui non sappiamo come fare….posso agire legalmente?

Una «vocina» che ti diceva che forse sarebbe stato importante specificare, scrivendo la tua domanda, di chi fosse la proprietà del sottotetto – cioè se privata del condomino dell’ultimo piano o costituita in parte comune ovvero incerta – non l’hai proprio sentita?

Senza questo fondamentale dettaglio, si può solo abbozzare, ma forse è preferibile che tu assuma un avvocato con il quale poter interloquire direttamente approfondendo il caso come si deve.

In caso tu abbia il diritto, a qualsiasi titolo, di accedere a questo sottotetto (può essere perché parte comune, perché servitù di passaggio, per esigenza di fare riparazioni), il primo passo è sempre inviare una diffida tramite legale, che, a seconda della situazione, può avere anche una valenza ulteriore, come ad esempio impedire l’acquisizione di diritti.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: