Sentenza di patteggiamento e appalti pubblici.

In caso di patteggiamento con pena sospesa è possibile continuare a partecipare agli appalti pubblici?

La vedo molto grigia.

La sentenza di patteggiamento è, per legge, equiparata ad una sentenza di condanna.

Lo prevede la parte finale del comma 1 bis dell’art. 445 del codice di procedura penale, secondo cui appunto «Salve diverse disposizioni di legge, la sentenza è equiparata a una pronuncia di condanna».

Questa disposizione è stata introdotta nel codice nel 2003. In precedenza, la giurisprudenza si era occupata del tema giungendo ad esiti contrastanti. La Corte costituzionale, con sentenza n. 251 del 1991, aveva infatti esplicitamente affermato che questa sentenza «non ha le caratteristiche proprie di una sentenza di condanna basata sull’accertamento pieno della fondatezza dell’accusa penale».

Queste pronunzie tuttavia ormai sono superate dal chiaro dettato legislativo vigente.

Ovviamente, sono fatte salve eventuali diverse disposizioni di legge che prevedano eccezioni, però, nel caso degli appalti pubblici non sembrano esserci.

Anzi, i giudici per lo più tendono a ragionare nel senso della esclusione dalle gare per chi ha una condanna con pena applicata a seguito di patteggiamento (ex multis, T.A.R. Piemonte, sez. II, 4/2/1999, n. 59)

Se vuoi approfondire ulteriormente, valuta di acquistare una consulenza, anche se non credo che possa valerne la pena.

Iscriviti al blog per non perdere contenuti interessanti e utili per la vita personale e aziendale come questo.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Counselor. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Lasciaci un vocale!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: