Categorie
counseling

Ambientalisti: i nuovi bigotti.

Oggigiorno, i veri bigotti sono gli ambientalisti.

Non si può, ad esempio, guardare nulla alla televisione sulla natura senza sorbirsi un pistolotto o una morale.

Non ci se ne può nemmeno lamentare, che subito salta fuori qualcuno a fare un metapistolotto per cui allora a te «non te ne frega niente, sei un irresponsabile» e via moraleggiando.

Coi giudizi non si è mai andati da nessuna parte, il bigottismo ha tramortito persino un messaggio rivoluzionario ed essenziale – per crescita personale, benessere, civilità – come il cristianesimo.

Forse sarebbe il caso di darsi una calmata.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Di Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Counselor. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

2 risposte su “Ambientalisti: i nuovi bigotti.”

Completamente d’accordo ! Ma ormai le cose vanno così ! Vogliamo parlare del pistolotto quotidiano sul femminicidio, o della morale sul razzismo ?
Si vuole creare il grande “ovile globale” dove non esiste più il pensiero individuale con tutte le sue sfaccettature, ma un unico pensiero con tutti i limiti che questo comporta

“Un tempo non era permesso a nessuno di pensare liberamente.
Ora sarebbe permesso, ma nessuno ne è più capace.
Ora la gente vuole pensare ciò che si suppone debba pensare.
E questo lo considera libertà”.

Oswald Spengler, Il tramonto dell’Occidente

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: