Leggi anche dei libri, non solo i social.

Sto rileggendo Anna Karenina parte in cartaceo, parte in ebook e parte in audiolibro.

L’eBook mi serve quando non ho il cartaceo a disposizione,
l’audiolibro quando invece non posso leggere perché sono in auto, al sole o nella sauna.

L’importante è consumare libri, perché é nelle grandi opere della letteratura che c’è l’anima dell’uomo.

Ricordati che tutto il tempo che dedichi, ad esempio, ai social – facebook, instagram (il social per quelli che «guardavano solo le figure»), twitter e linkedIn – é tempo sottratto alla lettura di un buon libro.

Ti può essere più utile sapere che un tuo amico ha appena mangiato uno yogurt o cosa ne pensava dell’amore, della famiglia, del tradimento e di tanti altri temi uno come, ad esempio, Tolstoj?

É evidente che abbiamo bisogno di entrambe le cose, sia del tempo di svago che di quello di arricchimento, il problema è che oggi c’è un forte squilibrio a favore dei social e a sfavore dei libri e degli altri media «più intelligenti».

Usiamo telefoni «smart» per fare cose tediose e ripetitive, cui attendiamo assenti e senza consapevolezza, quando quegli stessi telefoni potremmo usarli per leggere, almeno in parte, libri più interessanti e di crescita.

Il 98% di quelli che dicono che «io preferisco il cartaceooooo» stanno due ore al giorno sì facebook e 5 minuti alla settimana su di un libro nel famoso formato cartaceo.

É una questione di igiene del tempo, si può, questa preziosa risorsa, ripartire equamente e con consapevolezza tra divertimenti «vuoti» e fini a loro stessi, di cui probabilmente abbiamo bisogno, di quando in quando, per scaricare la mente, e svaghi più costruttivi, come un bel libro o un grande classico.

Leggi un libro e, quando, senza fretta, lo avrai finito, leggine un altro.

About Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Counselor. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Di la tua!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Lasciaci un vocale!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: