Cristianesimo: deve restare più puro possibile.

Il cristianesimo ha ragione su tutto, ma sta sui coglioni.

Anzi, sta sui coglioni proprio perché ha ragione e si mette di traverso tra l’uomo contemporaneo e le sue false libertà, il suo falso benessere, la sua solo pretesa felicità.

Non è, però, annacquandolo o rendendolo snowflake compatibile che potrà salvare qualcuno, ma solo mantenendolo fedele a se stesso, puro, il più possibile.

Questo la nuova Chiesa non l’ha capito, non vuole capirlo o non è interessata a capirlo.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

2 commenti su “Cristianesimo: deve restare più puro possibile.”

  1. Massimiliano Aita

    Scusa Tiziano a quale purezza fai riferimento? A quella della Chiesa delle origini? Quella povera ed errante nel mondo? O a quella dei Papi sodomiti? Perchè, se ti riferisci al celibato dei preti, sai bene che non è stata una decisione conciliare ossia di uomini su altri uomini. Un abbraccio Massimiliano

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: