Racchia di Gucci: il vero scopo.

Il compitino che ti viene assegnato oggi dal mainstream è quello di riuscire a farti affermare, con quanta più convinzione possibile, che una evidente e palese racchia è una bella donna, cioè, su un piano più generale, di convincerti dell’opportunità di mentire e accettare la menzogna come stile di vita.

Lo scopo di tutto ciò non ha assolutamente niente a che vede col progresso, la bellezza, la dignità della donna, la demercificazione del corpo e altre merdate del genere.

Lo scopo di questo compitino è solo vedere quanto sei coglione e inculabile.

Cioè quanto sei disposto a rinunciare alla verità, per vedere quali altre falsità possono importi.

«S’i ‘ fosse
Solignani, com’i ‘
sono e fui,
torrei le donne
giovani e
leggiadre:
le modelle di #Gucci
lasserei
altrui.»

Un popolo che non solo accetta di dichiarare che due più due fa cinque, ma si spertica, corre e si sbraccia per andare a dichiararlo pubblicamente ai quattro venti è un popolo cui si può imporre di tutto.

Persino un nuovo lockdown spacciandolo per sicurezza e libertà.

Cerca di stare sempre dalla parte della verità, cerca di vedere chiaro nelle cose.

Fai attenzione, i lupi sono sempre travestiti da agnelli: le loro merci marce te le presentano sempre dicendoti che acquistandole fai il bene degli altri, ma non è vero, sono loro che sono falsi come un soldo di stagno.

È solo la verità che ti rende libero, cerca di non rinunciarci mai.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: