Categorie
diritto

Avvocato di mia sorella: posso prenderlo io?

L’avvocato di mia sorella ha rimesso il mandato x etica nelle prime fasi di trattative x successione genitori. Posso chiedere a costei di difendere le mie ragioni o è vietato dalla deontologia?

Direi che se anche non fosse vietato dalla deontologia, cosa per verificare la quale bisognerebbe capire meglio la situazione, sarebbe probabilmente vietato dall’eleganza, cui un libero professionista deve sempre comunque cercare di accedere.

Il fatto è che nello svolgimento del proprio incarico l’avvocato in questione è venuto a conoscenza di informazioni riservate di pertinenza di tua sorella che poi potrebbe utilizzare contro la stessa a tuo favore nel caso assumesse la tua difesa…

Puoi comunque chiedere direttamente a questo avvocato cosa ne pensa, anche se la vedo abbastanza grigia.

Iscriviti al blog per ricevere il fondamentale post del giorno.

Se ti piace il progetto del blog, sostienilo su patreon.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!
Become a patron at Patreon!

Di Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Counselor. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.