Blog self hosted: per essere davvero liberi.

«Siccome facebook e twitter sono indecenti, ho deciso che andrò a farmi censurare su [inserisci social a caso]»

Che cosa risolvi in realtà?

Finché non avrai uno strumento tuo, non avrai mai la vera libertà.

close up photo of red neon light signage

Crea un blog self hosted.

Sostieni i blogger indipendenti e collegati alle persone di cui non vuoi perdere i contenuti.

Usa un aggregatore, iscriviti alle newsletter via mail.

Non farti dire da nessuno cosa puoi dire o no, non farti mettere in testa da nessuno cose che non vuoi.

Sii una persona autentica e libera.

Inserisci il tuo indirizzo nel modulo seguente per iscriverti a questo blog e ricevere una mail ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo.

Contattami in privato se vuoi acquistare una sessione di coaching nel corso della quale essere guidato alla creazione di un tuo blog personale, che potrai poi aggiornare in autonomia ogni volta che vorrai.

Se credi nell’informazione libera, sostienimi tramite patreon, basta anche solo un euro al giorno. Clicca qui.

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

2 commenti su “Blog self hosted: per essere davvero liberi.”

  1. Hai ragione , facebook è cambiato ed è diventato indecente . Lo hanno peggiorato alla grande. Gestisco un Blog ( giancarlo dughetti ) dove ogni tanto pubblico un post ( un opera , pittorica ) di mio marito , prima era semplice , ora complicato , appena entro nella mia pagina – FB , anna romagnoli dughetti – prima era tutto a portata di mano , ora per cercare qualcuno se non sai esattamente chi , non lo trovi. – E’ troppo espansivo . Poi ho scritto mille volte che non sono una Ditta , non ho niente da vendere ecc… Spero non mi facciano pagare , altrimenti lo chiudo . Ti seguo sempre con vero piacere . Cari saluti anna

    1. Ciao Anna, grazie di cuore per le tue belle parole. Le pagine facebook attualmente sono molto penalizzate, se non acquisti pubblicità non hai visibilità. In generale, poi, facebook é un bersaglio mobile, cambia in continuazione. Un abbraccio.

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: