Categorie
counseling

Rinforzare gli aspetti positivi, ignorare quelli negativi.

L’unico sistema per motivare al bene le persone intorno a
noi é rinforzare le cose che fanno bene e ignorare tutte le
altre. Continue reading

Le critiche non sono mai costruttive.

Le uniche cose davvero costruttive sono i complimenti e gli
apprezzamenti per gli aspetti positivi che ci sono sempre in ogni
persona e in ogni situazione.

Questo perché per la nostra specie gli aspetti emotivi sono molto più
importanti, e duraturi nella loro influenza, di quelli logici e
razionali – purtroppo le persone man mano che si mentalizzano si
allontanano sempre più da questa importante verità.

Non è importante avere ragione, quando riuscire a motivare quanto più
possibile gli altri, due cose che sono quasi sempre in conflitto –
quasi nessuno, infatti, segue un’altra persona solo perché «ha
ragione»: occorre una sensazione, un’ispirazione, un ascolto e una
certa consonanza.

Detto questo, sarebbe poi comunque bello che si affermasse il
principio per cui, se qualcuno proprio non riesce a non esprimere una
critica, almeno lo facesse con un linguaggio corretto e chiaro.

Perché chi critica senza nemmeno essere in grado di formulare
correttamente, oralmente o per iscritto, i propri pensieri fa davvero
una figura pessima.

É un caso classico in cui é sicuramente preferibile tacere: vuoi fare
una critica, che é un gesto inutile, se non dannoso, e non sei nemmeno
in grado di esporla in modo corretto.

É un «no no» per me.

L’unico sistema per motivare le persone intorno a te é rinforzare
quello che comunque già fanno di positivo e ignorare tutto quello che
sbagliano.

Conclusioni

  • Iscriviti al blog per non perdere il fondamentale post del giorno
    tutti i giorni, dal lunedì al venerdì

  • Prova il counseling; per info contattami su whatsapp al numero 059 761926

  • Se pensi che questo post possa essere utile o interessante per
    qualcun altro, condividilo, in tutti i modi che preferisci, anche via
    mail o sui social, mi fa solo piacere

  • Vuoi fare counseling ma vivi lontano? Leggi qui
    blog.solignani.it/2019/05/09/counseling-come-farlo-se-vivi-lontano/

Ti è piaciuto il post? Usa qualche secondo per supportare Tiziano Solignani su Patreon!

Di Tiziano Solignani

L'uomo che sussurrava ai cavilli... Cassazionista, iscritto all'ordine di Modena dal 1997. Mediatore familiare. Counselor. Autore, tra l'altro, di «Guida alla separazione e al divorzio», «Come dirsi addio», «9 storie mai raccontate», «Io non avrò mai paura di te». Se volete migliorare le vostre vite, seguitelo su facebook, twitter e nei suoi gruppi. Se volete acquistare un'ora (o più) della sua attenzione sui vostri problemi, potete farlo da qui.

Tu che cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: